dismiss-alert
header-area-background-wrapper
site-banner
center-left-menu

Guarda il video

Video di 1 min.
center-right-menu

Hong Kong

Hong Kong, una regione a statuto speciale della Repubblica Popolare Cinese, si trova sulla costa meridionale della Cina di fronte al Mar Cinese Meridionale. È una regione autonoma con un proprio governo. Hong Kong è uno dei più importanti centri economici e finanziari del mondo e uno dei centri bancari di primaria importanzia dell'Asia. Hong Kong conta 7.200.000 abitanti, il che la rende una delle aree più densamente popolate al mondo.

Il sistema bancario ad Hong Kong

Hong Kong è il quinto centro finanziario al mondo. Hong Kong è caratterizzata da una delle più alte concentrazioni di istituzioni finanziarie del mondo. Nel 2014, Hong Kong ha superato il Giappone in termini di volume medio di scambi giornalieri in valuta. Essendo uno dei maggiori centri finanziari al mondo, Hong Kong rimane una giurisdizione bancaria molto popolare, pari solo alla Svizzera in termini di stabilità e qualità di servizi bancari.

Storia

Gli archeologi confermano l'esistenza di prove della presenza umana nella zona in cui si trova oggi Hong Kong, risalenti da 35.000 a 39.000 anni fa. Nel 214 a.C., il primo imperatore della Cina conquistò le tribù Baiyue a Jiaozhi e il territorio fu annesso all'Impero Cinese. Sotto la dinastia Tang, la regione del Guangdong (Canton) fiorì come centro regionale commerciale e finanziario. L'esploratore portoghese Jorge Álvares, il primo visitatore europeo di cui si ha notizia, giunse a Hong Kong nel  1513. A partire dalla metà del 16° secolo, fu adottata una politica di chiusura e furono rigorosamente proibite tutte le attività marittime, al fine di evitare i contatti per mare con gli stranieri. Il rifiuto del governo Qing di sostenere le importazioni di oppio provocò lo scoppio della Prima Guerra dell'Oppio nel 1839. L'Impero Britannico e l'Impero Qing ingaggiarono una lunga battaglia e il 20 gennaio 1841, a seguito della sconfitta dei Qing, l'isola di Hong Kong fu occupata dalle forze britanniche. Nel 1842 venne firmato il trattato di Nanchino e sui documenti ufficiali fu registrato per la prima volta il nome Hong Kong, che comprendeva tutta l'isola. A quel tempo, l'isola di Hong Kong aveva una popolazione di 7.450 abitanti. Hong Kong fu occupata per un breve periodo dal Giappone durante la seconda guerra mondiale. Il 1° luglio 1997, il Regno Unito trasferì la sovranità di Hong Kong alla Repubblica Popolare Cinese, segnando ufficialmente la fine di 156 anni di dominio coloniale britannico.

Istituti Bancari

Secondo i dati del 2015, sono presenti a  Hong Kong 159 banche autorizzate, 21 banche a licenza limitata e 23 società depositarie, per un totale di 203 istituti autorizzati con 1.372 sedi locali. Hanno una sede locale a Hong Kong anche 63 uffici di rappresentanza di banche estere.

Disposizioni legislative e regolamentari

La Hong Kong Monetary Authority e la Hong Kong Securities and Futures Commission sono gli organi che disciplinano i servizi finanziari di Hong Kong, insieme alla Bank of China. I vari dipartimenti della BOC e Monetary Authority sono responsabili della supervisione regolamentare del settore bancario di Hong Kong, mentre la Hong Kong Securities and Futures Commission è responsabile della regolamentazione dei mercati finanziari. Questi dipartimenti svolgono diversi incarichi normativi di sorveglianza sull'attività delle banche nazionali ed estere, delle società di servizi finanziari e delle altre istituzioni finanziarie.

Segreto Bancario

Hong Kong è classificato al 3° posto dell''Indice di opacità finanziaria del 2014, collocandosi proprio in cima alla classifica di segretezza Con una quota globale di mercato di oltre il 4 per cento, Hong Kong è un importante attore nel campo dei servizi finanziari offshore. Analogamente al suo punteggio nell'Indice di opacità finanziaria, Hong Kong è attualmente una delle giurisdizioni segrete in maggiore crescita. L'indice di opacità finanziaria afferma che: "Negli anni Hong Kong si è sviluppato con spirito di estremo liberalismo, ostile alle tasse e persino al suo governo, tanto che alcuni hanno definito Hong Kong l'economia più libera del mondo".

Pagamenti Elettronici

Hong Kong è membro della Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication (SWIFT). La rete SWIFT è il sistema più sicuro e affidabile per eseguire transazioni finanziarie nel mondo.

Servizi Bancari

SFM ha rapporti con una vasta rete di banche private ​​e grandi banche con sede a Hong Kong. Le banche che consigliamo ai nostri clienti offrono una piattaforma bancaria internazionale completa, con conti multicurrency (£, € e $), internet banking e carte di debito/credito. Si prega di notare che la procedura di apertura del conto comporta la presenza fisica del titolare.

Una volta completato l'ordine, vi sarà assegnato un account manager per guidarvi nella procedura di apertura del conto bancario. In seguito, sarà selezionata con cura, tra i nostri partner principali, la banca più adatta alle vostre esigenze, come un abito su misura.

Quali documenti sono richiesti per aprire un conto?

La banca deve confermare l’identità e l’indirizzo di tutti I clienti che vogliano aprire un conto. Sono richiesti i seguenti documenti per ogni firmatario e per ogni beneficiario (i documenti saranno utilizzati in modo confidenziale):

  • Copia autenticata del passaporto
  • Una bolletta delle utenze certificata (non più vecchia di 3 mesi)
  • Lettera di referenze bancarie in originale (non più vecchia di 3 mesi)
  • Estratto bancario in originale (con uno storico di almeno 6 mesi)

Nel caso di conti bancari aziendali, la banca richiederà inoltre una serie di documenti aziendali certificati, che consistono in:

  • Certificato di incorporazione
  • Atto costitutivo e statuto
  • Registro degli azionisti e dei direttori
  • Un certificato di buona reputazione o un certificato di incarico se la società ha più di 12 mesi
  • Account / profilo aziendale verificato più recente, se disponibile

Oltre ai documenti della tua azienda e di identità, dovrai fornire determinati documenti commerciali a supporto della tua applicazione come fatture, lettere di intenti, contratti con un cliente / fornitore in Cina

A seconda della lingua dei documenti, la banca può anche chiedere la traduzione dei documenti. In tal caso, la traduzione dovrebbe essere effettuata dopo la certificazione dei documenti.

Ti invieremo i moduli bancari aggiuntivi necessari per l’apertura dell’account via email, come allegato, in modo che tu possa firmarli e rispedirceli, preferibilmente con corriere (DHL, FedEx o Chronopost), assieme agli altri documenti indicati sopra.

Stars