header-area-background-wrapper
Menu
site-banner
center-left-menu

Guarda il video

Video di 1 min.
center-right-menu

Imposte per le società svizzere

Se la società realizza più della metà del suo fatturato da attività svolta all’estero, il tasso di imposizione sarà pari a circa il 9%. Per godere di questo tasso è necessario effettuare una richiesta specifica presso le autorità fiscali.

Diversamente, le società registrate in Svizzera che realizzano la maggior parte del fatturato da attività svolta in Svizzera sono soggette a 3 tipi di imposte che, in totale, incidono per una percentuale che va dal 20 al 35%.

 

I 3 tipi di imposta sono:


  • Imposta cantonale e comunale sul capitale: l’1,8 per mille se la società ha utili e il 2 per mille se la società non ha utili. A questa imposta di base vanno ad aggiungersi delle "imposte addizionali" cantonali e comunali. Tali imposte si esprimono anch’esse in percentuale. Se la società è stata costituita fra il 2008 e il 2011 non è soggetta a queste imposte addizionali.

  • Imposta cantonale e comunale sull’utile: il tasso dell’imposta cantonale di base sull’utile netto delle società di capitali e cooperative è pari al 10%. A tale imposta di base vanno ad aggiungersi delle "imposte addizionali" cantonali e comunali.

  • Imposta federale diretta sull’utile: l’imposta sull’utile delle società è pari all’8,5% dell’utile netto. Conformemente alla pratica contributiva dell’Amministrazione federale delle contribuzioni, per il calcolo dell’imposta l’utile imponibile è sempre arrotondato al centinaio di franco inferiore.

IVA in Svizzera: facendone richiesta, è possibile ottenere un numero di Partita IVA per la Svizzera. Questo diviene obbligatorio a partire da un capitale di CHF 100.000. L’aliquota IVA in Svizzera è pari all’7.7%.