dismiss-alert
header-area-background-wrapper
site-banner
center-left-menu

Guarda il video

Video di 1 min.
center-right-menu
Questo articolo è stato tradotto automaticamente dall'inglese per tua comodità. Se desideri leggere l'articolo originale in inglese, segui questo link.

Cipro si trasferisce per negare i servizi bancari della società Shell

9 August 2018
Con una mossa tanto attesa la scorsa settimana, la Cyprus Central Bank ha iniziato a elaborare una direttiva per le banche dell'isola. Il documento stabilisce le istruzioni per rifiutare automaticamente i nuovi account per le cosiddette società "di copertura" o "cassetta delle lettere". I servizi finanziari di Cipro sono a conoscenza di questa mossa prevista dal 14 giugno in occasione del rilascio di una circolare informale. Gli orientamenti di giugno verranno ora trasformati in una direttiva.

Porre limiti alle società di comodo

Le società di comodo sono quelle senza operazioni, locali o strutture gestionali. Sono istituiti in luoghi come Cipro perché non sono tenuti a presentare audit o altra documentazione finanziaria e deliberatamente registrati in un paradiso fiscale noto. Queste società spesso non sono altro che un indirizzo postale nel paese in cui sono registrate. Non vengono acquistate o vendute azioni e non hanno valore o attività economica.

Le aziende sospettate di essere società di comodo dovranno ora dimostrare di essere operative fornendo prove di "sostanza", inclusi capitale e gestione. Ciò non sarà accettato facilmente in quanto sarà necessario dimostrare una governance sufficiente sotto forma di amministratori e manager con responsabilità decisionali e una base di dipendenti. Sarà anche necessario dimostrare di essere in grado di gestire un'impresa.

Queste nuove misure non si applicano alle holding (investitori in azioni), a quelle che gestiscono scambi di valuta o attività, alla gestione di fusioni o alle società di tesoreria (finanziamento di gruppo).

Maggiore controllo

Il livello di controllo non sarà solo rivolto a tali imprese per dimostrare che sono operative e solide dal punto di vista operativo, ma anche alle banche cipriote. Le banche non sono obbligate a conformarsi alla direttiva e possono ancora offrire servizi bancari a organizzazioni sospettate di essere società Shell, ma in futuro dovranno giustificarlo nel fascicolo formale del cliente e comprendere appieno il rischio di farlo.

Inoltre, ai servizi bancari di Cipro è stato chiesto di effettuare una revisione su vasta scala di tutti i loro clienti allo scopo di identificare tali società e dichiarare le loro intenzioni: continuare a commerciare o cessare le operazioni. La scadenza era l'inizio di agosto.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Condividi su:

 

Stars